Feed your life with art!
0

Your Cart

Beppe Borella

Beppe Borella nasce a Bergamo nel 1972.

L’iniziale lavoro di fabbro gli consente di approcciare il ferro come primo materiale di costruzione.
Il contatto con il mondo dell’arte avviene grazie all’incontro col gallerista Stefano Fumagalli che gli svela bellezze e segreti delle opere dei grandi maestri dell’arte contemporanea.
Ad attrarlo sono soprattutto le sculture, che accendono in lui un’innata capacità creativa oltre che tecnica.
Doti che Borella ha modo di evolvere e perfezionare collaborando con Giuseppe Uncini alla realizzazione di alcuni grandi lavori in cemento e ferro.

È proprio lavorando questi materiali che quasi per uno scherzo del destino si concretizza il fatidico incontro col marmo: vivo, energico, capace di proiettarlo nella sostanza di forme e superfici da modellare e levigare creando con istintiva forza scultorea giochi di luci e ombre. L’unione perfetta di manualità e creatività permette così all’artista di scolpire opere fantastiche, sinuose, ironiche e potenti che sembrano provenire dagli spazi siderali e all’improvviso dialogano con la Pop Art, cogliendo il significato più giocoso e accattivante del termine.

 

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Marco Tommasini

marco tommasini

Lons è un graffiti artist e illustratore multidisciplinare italiano. Ha iniziato a dipingere attorno al 2000 avvicinandosi alla cultura dei graffiti nel suo modo più puro.
 
Dal 2013, ispirato dal mondo dei graffiti e della street art londinese decide di esplorare nuove tecniche e supporti mantenendo però vivo lo spirito originale della cultura “graffiti”.
 
Ispirato dalla pop art, street art e dalla cultura hip hop, le opere di Lons uniscono i minuziosi dettagli dei suoi stencil tagliati a mano e la purezza della vernice spray ad uno schema cromatico dal forte impatto visivo e mai banale.
 

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Andrea Salaris

Andrea salaris

KIDDO 1985:AM
Appassionato di subculture e street culture su cui basa tutta l’attitudine e lo studio dei suoi pezzi.
Grunge colours, Graffiti enthusiast, Underground Lover.
 
 

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Lidia Perotti

Lidia PEROTTI

Lidia Perotti nasce a Codogno (Lo) nel 1990, si specializza in Arteterapia presso il Centro Artiterapie di Lecco sotto la guida del Prof. Bedoni Giorgio, medico psichiatra, saggista di Outsider Art e Docente all’Accademia delle Belle Arti di Brera, Milano. 

Agli studi di tipo umanistico-fenomenologico affianca una lunga formazione tecnica ed artigianale in ambito pittorico tradizionale, partendo dal disegno passando per l’anatomia ed approdando poi all’espressione astratta. 

Al centro della sua poetica si colloca la riflessione su luce, colore e materia. Nel tentativo di raggiungere un’equilibrata sintesi di pieni e vuoti ispirati al dato reale e naturale, sperimenta possibilità tecniche differenti, utilizzando impasti e supporti anche non convenzionali come il cotone non trattato.
Alterna lavori su superfici medie a tele di grandi dimensioni.

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Silvia Caimi

SILVIA CAIMI, JUMP INTO ART!

Silvia Caimi vive e lavora in Italia. Premiata con la Medaglia al merito artistico del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in Italia espone in sedi prestigiose nelle città di Milano, Torino, Monza, Mantova, Verona, Genova, Roma, Bologna, Parma, Pietrasanta, Firenze, Assisi, Perugia, Biella, Pizzo Calabro, Spoleto e Pisa. Selezionata, partecipa ad importanti esposizioni internazionali come Milano EXPO 2015 e la Biennale di New York, oltre ad esporre al Museo Storico Nazionale di Tirana e in Gallerie a San Francisco, New York, Miami, Londra, Dubrovnik e Berlino.

Il tema chiave delle sue grandi tele monocrome a olio è il Jump, il gesto atletico della figura colto al culmine della sua estensione, metafora della tensione dell’uomo all’autentico essere. Nella sua ricerca artistica l’anima diventa l’oggetto della rappresentazione, la figurazione strumento della creazione e negazione della forma allo stesso tempo. Disegnare è dipingere l’anima e definirla, arrivando all’essenza. Le sue opere esposte vengono pubblicate su cataloghi e collane Mondadori. Nella Triennale di Roma del 2017 espone al Vittoriano ed è pubblicata su L’Espresso di Repubblica. Nel 2018 è invitata ad esporre in personale all’Istituto Italiano di Cultura a San Francisco in California ed espone a Palermo durante Manifesta 12. Selezionata, espone nella mostra internazionale “Pace e Amore”,  official event di EXPO Dubai 2020 negli Emirati Arabi.

Dal 2014 è pubblicata nel Catalogo dell’Arte Moderna Mondadori.

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Silvia Enriconi

SILVIA ENRICONI

Silvia Enriconi, pittrice autodidatta, nasce a Milano nel 1971, fin da bambina sviluppa la passione per il disegno e la creatività, che negli anni continua a far crescere sempre di più.

Silvia Enriconi, pittrice autodidatta, nasce a Milano nel 1971, fin da bambina sviluppa la passione per il disegno e la creatività, che negli anni continua a far crescere sempre di più.

Dopo gli studi frequenta una scuola di figurinista ma successivamente passerà alla pittura, trovando interessante l’arte digitale inizia a disegnare anche con una tavoletta grafica immergendosi nel mondo delle illustrazioni.

I suoi soggetti preferiti sono di fantasia, non ha uno stile unico perché attratta sempre da nuove espressioni d’arte, trova affascinante anche la pittura su carta fatta a mano di sua produzione, con la quale crea lavori colorati e interessanti.

La sua partecipazione ad esposizioni e collettive ha inizio solo nel 2017 nella bellissima strada sotterranea del castello di Vigevano dove propone un dipinto digitale. Successivamente parteciperà ad
altri eventi collettivi e a qualche fiera con varie gallerie o associazioni, fino a quando decide di dedicarsi personalmente e da artista indipendente alle sue esposizioni e alle fiere, dove ha modo di avere contatto diretto con i visitatori e poter raccontare loro i suoi lavori. 

Recentemente, durante il periodo covid, ha lavorato su una nuova serie di dipinti su tela, le sue Nuove Città.

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Emilio Sgorbati

EMILIO SGORBATI

Emilio Sgorbati nasce ad Agazzano (Piacenza) dove tuttora lavora nel suo studio. Da sempre appassionato di disegno e pittura, partecipa, appena ventenne, a numerose collettive esponendo opere nelle quali si serve di materiali inusuali come smalti, trielina, oro e catrame sperimentando così diverse tecniche espressive. Grazie alle lezioni presso l’Istituto d’Arte “Felice Gazzola” di Piacenza affina il disegno della figura umana dal vero e si cimenta con la scultura utilizzando diversi tipi di rete metallica. Interessato a sperimentare soluzioni sempre nuove, modifica negli anni il suo stile pittorico, mantenendo al centro delle sue riflessioni la figura umana. In ogni dipinto è raccontata una storia diversa, drammatica o ironica, sospesa tra realtà e fantasia. Per le sue sperimentazioni si serve di tecniche miste con acrilici, smalti, cartone, chiodi e spesso lascia senza volto le figure che popolano le tele. 

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Monica Vaccari

MONICA VACCARI

Genovese di nascita, la sua formazione artistica la porta a lavorare per circa otto anni in studi di architettura e arredamento come disegnatrice e interior designer. Nel 1994 parte alla volta di Dubai, Kuwait, dove opera come progettista d’interni, prima di volare a Leeds (UK) dove resterà fino al suo rientro a Padova, nel 2009.

Da questo momento, il suo cavalletto diventa testimone di un’evoluzione senza sosta, che emoziona e stupisce con ogni capolavoro che vi prende forma. 

L’intuizione embrionale è immortalata dalla sua macchina fotografica che nel trasposto su tela, ridisegna la realtà donandole una quarta dimensione: un’interpretazione acuta e profonda delle molteplici sensibilità umane. 

La maturazione artistica spinge presto movimento e sovrapposizione ad incontrarsi negli ultimi lavori dell’artista, in cui il rallentamento di velocità lascia spazio alla compresenza di due mondi geograficamente distanti, eppure in intima sintonia. Qui Vaccari gioca con luci e colori mischiando spazio e tempo in un risultato chiaro e percettibile alla sensibilità dello spettatore, il quale assiste all’espressione di un attimo in cui tutto è uno e l’uno è il tutto.

I suoi dipinti sono stati esposti più volte da Arte Padova, Paratissima, Arte Genova, Paviart e in varie città italiane tra cui: Milano, Firenze, Padova, Udine, Pavia, Genova, Savona e Pesaro, inoltre le sue opere le possiamo trovare nelle case di collezionisti in Francia, Germania, Stati Uniti e in Italia

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Roberto Dominelli

ROBERTO DOMINELLI

Nato a Milano nel 1970, vivo e lavoro a Paullo (MI) nella mia Casalaboratorio. Ho frequentato il liceo artistico nella mia città natale… (mai concluso).

Agli inizi degli anni ’90 ho la fortuna di incontrare due importanti architetti del mondo della “notte” ed intraprendo una collaborazione che dura quasi un decennio.

In questo periodo ho avuto modo di sperimentare i più svariati materiali e tecniche di lavoro d’ avanguardia, confrontandomi ogni volta con la decorazione, la scenografia e il design.

Negli anni a venire susseguono diverse collaborazioni con aziende legate al mondo della scenografia nei parchi a tema, dandomi l’ opportunità di avvicinarmi sempre di più al contesto scenografico e alla scultura.

Contemporaneamente mi appresto a firmare i miei primi progetti. Nel 2013 nasce la dominelli.design, la mia “casalaboratorio” dove l’ esperienza acquisita negli anni si trasforma in progetti d’ interni che mirano sempre di più al “pezzo unico” .

Nel frattempo continuo il mio percorso di ricerca, da autodidatta, prima come figurativo affascinato dai “metafisici” e dai classici della pittura rinascimentale…. arrivando a Franz kline, Lucio Fontana e Alberto Burri. “Sperimentando”…. Ho all’ attivo numeRose Mostre collettive, personali e fiere d’arte in Italia.

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella

Ivan Todaro

IVAN TODARO 

Ivan Todaro, nato a Milano il 30 giugno 1975, è un artista eclettico e sempre in evoluzione.
Ma soprattutto è un inesauribile artista della propria vita. La sua vivacità, la sua sensibilità, la sua irrequietezza e la sua fame di capire lo hanno portato sin da giovane a fare esperienze forti.
La strada è stata per diverso tempo la sua casa, il suo rifugio, la sua fonte vitale, la sua musa ispiratrice.

In strada ha conosciuto il magico mondo degli aquiloni. Negli anni, Ivan ha imparato a costruire vere e proprie opere d’arte volanti; ha incontrato persone, storie, anime provenienti da tutto il mondo.

Ha iniziato a partecipare a diversi festival internazionali di aquiloni, durante i quali ha potuto saziare la sua voglia di conoscere e di interagire con l’altro.  In queste rassegne, la sua sensibilità artistica ed umana è stata ben presto riconosciuta ed apprezzata.
Oggi, l’ innata attenzione verso l’altro ha portato Ivan ad essere un operatore sociale preparato e stimato. Il suo impegno e la sua energia propositiva sono riconosciute ed apprezzate nella struttura residenziale per giovani disagiati dove lavora.

Nel corso degli anni, Ivan si è specializzato nella pittura. Infatti, oggi, la sua vitalità e la sua sensibilità sono pienamente espresse nei quadri che crea.
A
rtista generoso, Ivan lascia sempre qualcosa di sé in ciò che crea. I suoi lavori raccontano il suo mondo interiore, sono vivi e stimolano l’intelligenza emotiva di chi li guarda.

Attraverso le sue mani e il suo cuore l’artista rappresenta il magico, misterioso e nebuloso mondo delle emozioni.

OUR ARTISTS

Ivan
Todaro
Silvia
Caimi
Silvia
Enriconi
Emilio
Sgorbati
Monica
Vaccari
Matteo
Filippeschi
Roberto
Dominelli
Erika
Marchi
Lidia
Perotti
Marco
Tommasini
Andrea
Salaris
Beppe
Borella